Il nostro atleta Beppe Squillace, partito il 13 luglio da Pietra Ligure per raggiungere Squillace in Calabria a piedi, continua il suo viaggio a dir poco avventuroso.

Dopo essere rimasto solo ed aver trascorso molti km correndo con il suo super zaino, degli amici lungo il cammino in Toscana gli hanno fornito l’Armadillo per poter correre con lo zaino appoggiato sul mezzo…anche questo mezzo ha avuto dei limiti che gli amici romani hanno cercato di alleviare dando a Beppe una bicicletta,che in questi giorni sta scalando le montagne ed affrontando strade impervie…sempre con Beppe alla guida.

Oggi la Calabria sempre vicina, ti mancano ancora diversi km, ma i cartelli che stai incontrando sono confortanti. Vai grande Beppe!

Sei quasi arrivato alla meta in pochissimi giorni dalla tua partenza.

Sei un grande! La tua ASD RunRivieraRun