Regolamento della Gara

UltrAndoraRun, 1° Edizione – Sabato 29 febbraio 2020/ Porto di Andora (SV)

L’Associazione Sportiva Dilettantistica RunRivieraRun, sotto l’egida della FIDAL e della IUTA, in collaborazione con il Comune di Andora, organizzano la 1ª Edizione della UltrAndoraRun, categoria Bronze, la UltraMaratona di 6 e 12 ore che avrà luogo il 29 Febbraio ad Andora (SV), all’interno della Marina di Andora, con partenza di entrambe le gare alle ore 9.30

Il percorso sarà misurato e omologato (certificato) dai Misuratori Fidal.

  • Requisiti di partecipazione

In base a quanto previsto dalle “Norme per l’organizzazione delle manifestazioni” emanate dalla FIDAL, possono partecipare atleti tesserati in Italia limitatamente alle persone da 20 anni in poi in possesso di uno dei seguenti requisiti:

  • Atleti tesserati per il 2020 per società affiliate alla FIDAL
  • Atleti in possesso di Runcard (valevole come assicurazione sportiva e permesso a competere), limitatamente alle persone da 20 anni in poi. Per questi ultimi la partecipazione è comunque subordinata:
  1. a) o alla presentazione di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera, in corso di validità, che dovrà essere esibito agli organizzatori in originale e conservato, in copia, agli atti della Società organizzatrice. Il certificato medico per gli stranieri non residenti può essere emesso nel proprio paese, ma devono essere stati effettuati gli stessi esami previsti dalla normativa italiana: a) visita medica; b) esame completo delle urine; c) elettrocardiogramma a riposo e dopo sforzo; d) spirografia.
  2. b) o alla verifica da parte dell’organizzatore della validità di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera attraverso il database Runcard.
  3. c) o alla verifica da parte dell’organizzatore della validità di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera attraverso l’app scaricata su qualsiasi mezzo elettronico.
  • Atleti tesserati per un Ente di Promozione Sportiva (Sez. Atletica), in possesso di Runcard-EPS; la partecipazione è comunque subordinata, oltre che al possesso della “RUNCARD”,:
  1. a) o alla presentazione di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera, in corso di validità, che dovrà essere esibito agli organizzatori in originale e conservato, in copia, agli atti della Società organizzatrice. Il certificato medico per gli stranieri non residenti può essere emesso nel proprio paese, ma devono essere stati effettuati gli stessi esami previsti dalla normativa italiana: a) visita medica; b) esame completo delle urine; c) elettrocardiogramma a riposo e dopo sforzo; d) spirografia.

La RUNCARD per i residenti in Italia costa 30 euro (15 per chi è tesserato per un Ente di Promozione Sportiva) e può essere acquistata in autonomia sul sito www.runcard.com. Dopo l’acquisto, la carta viene inviata in forma digitale (tramite e-mail) insieme alla richiesta.

 

 

Possono partecipare gli atleti italiani/stranieri non tesserati in Italia, limitatamente alle persone da 20 anni in poi in possesso di uno dei seguenti requisiti:

  • Atleti con tessera di club affiliati a Federazioni Estere di Atletica Leggera riconosciute dalla IAAF. All’atto dell’iscrizione dovranno in alternativa presentare:
  • l’autocertificazione di possesso della tessera riconosciuta dalla Iaaf. L’autocertificazione andrà poi, comunque, firmata in originale al momento del ritiro del pettorale.
  • Atleti in possesso di Runcard (valevole come assicurazione sportiva e permesso a competere), limitatamente alle persone da 20 anni in poi; la partecipazione è comunque subordinata, oltre che al possesso della “RUNCARD”,:
  1. a) o alla presentazione di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera, in corso di validità, che dovrà essere esibito agli organizzatori in originale e conservato, in copia, agli atti della Società organizzatrice. Il certificato medico per gli stranieri non residenti può essere emesso nel proprio paese, ma devono essere stati effettuati gli stessi esami previsti dalla normativa italiana: a) visita medica; b) esame completo delle urine; c) elettrocardiogramma a riposo e dopo sforzo; d) spirografia.

La RUNCARD per i residenti all’estero costa 15 euro e può essere acquistata in autonomia sul sito www.runcard.com. Dopo l’acquisto, la carta viene inviata in forma digitale (tramite e-mail). La RUNCARD è indispensabile perché fornisce la copertura assicurativa obbligatoria per legge, non essendo l’atleta tesserato per una Federazione di Atletica.

  • Iscrizioni

Le iscrizioni si possono effettuare entro Giovedì 27 febbraio 2020 tramite il portale www.wedosport.net oppure direttamente presso la sede dell’Asd RunRivieraRun in Via G.B. Montaldo 22 a Pietra Ligure tel. 019.6898607 email: info@runrivierarun.it

Nella giornata di Venerdì 28 febbraio sarà possibile iscriversi sia alla 6 sia alla 12 ore dalle 15 alle 18 presso il Point Segreteria UltrAndoraRun in Marina di Andora.

Non sarà possibile iscriversi Sabato 29 febbraio, il giorno delle due gare.

Documenti necessari per l’iscrizione

  1. Modulo di iscrizione (disponibile sia sul sito wedosport.net o sia nella sede Asd RunRivieraRun;
  2. Fotocopia del Tesserino Fidal, valido il giorno della gara;
  3. Fotocopia del certificato medico agonistico idoneo all’atletica leggera;
  4. Non saranno accettati certificati medici che non comprendano la dicitura “atletica leggera” (no podismo);
  5. I possessori di Runcard dovranno presentare, oltre al certificato medico agonistico all’atletica leggera, copia della tessera Runcard in loro possesso.

Al momento dell’iscrizione ogni atleta deve dichiarare a quale distanza intende partecipare (6 o 12 ore).

  • Quota di iscrizione

€ 30 per iscrizione alle 6 ore;

€ 35 per iscrizione alle 12 ore.

Il pagamento della quota di iscrizione può avvenire sia online o con bonifico bancario su www.wedosport.net oppure con pagamento in contanti presso l’Asd RunRivieraRun.

Gli Atleti iscritti ad altre Federazioni (ad es. FITRI) non sono considerati tesserati e devono seguire le normative della FIDAL (tesseramento società affiliata FIDAL o tesseramento RUNCARD).

  • La quota di iscrizione comprende:
  1. Pacco gara, comprensivo di gadget tecnico e prodotti offerti dagli sponsor
  2. Pettorale di gara e chip alla caviglia per la rilevazione elettronica dei tempi da restituire a fine gara (Wedosport)
  3. Assicurazione RCT
  4. Medaglia per gli atleti classificati (con almeno 42,195 mt. la distanza della Maratona)
  5. Diploma di partecipazione scaricabile su www.wedosport.net
  6. Piatto di pasta/Pasta Party (comunicazione orari al ritiro pettorali)
  7. Assistenza tecnica (ristoro e spugnaggio lungo il percorso)
  8. Assistenza medica garantita in zona Arrivo con un pronto soccorso di emergenza
  9. Servizio di cronometraggio
  10. Deposito borse con consegna adesivo con il numero di pettorale
  11. Bagni e Docce in zona di partenza/arrivo
  12. Massaggi
  13. Area con gazebo e tavoli a disposizione per i Rifornimenti personali ed eventuali soste di riposo per gli atleti e gli assistenti

Tutti i servizi (rifornimento/ristoro a cura dell’organizzazione, rifornimenti personalizzati, eventuali soste riposo, spugnaggio, massaggi, assistenza medica, docce e wc, piatto di pasta) saranno posizionati all’interno della Zona di Neutralizzazione, unica area dove gli atleti potranno usufruire di assistenza.

  • Rifornimenti personali

Nell’Area di Neutralizzazione sarà allestita un’Area con dei tavoli a disposizione per eventuali bevande o alimenti personali. Se gli atleti sono senza assistente (il quale può sostare esclusivamente nell’Area di Neutralizzazione), per usufruire di questo servizio, dovranno contrassegnare i loro rifornimenti personali con etichette adesive oppure posizionandoli nello spazio personalizzato messo a disposizione dall’Organizzazione. Gli atleti potranno depositare i loro rifornimenti personali direttamente sugli appositi tavoli, 30 minuti prima dell’inizio delle due gare. Si ricorda che è proibito prendere e ricevere somministrazioni di bevande e alimenti personali fuori dall’Area di Neutralizzazione.

  • Promemoria importante
  • Il Chip dovrà essere fissato prima di entrare nell’area di partenza e dovrà essere restituito al termine della gara.
  • L’Abbigliamento dovrà essere conforme a quanto previsto dal Regolamento Tecnico Internazionale. E’ consentito il cambio di indumenti durante la gara, con l’obbligo di mantenere  ben esposti i pettorali.
  • Il Medico di Servizio è l’unica persona autorizzata ad entrare sul Circuito di gara, in caso di infortunio di un atleta. Egli deciderà, qualora ne ravvisi la necessità in base alle condizioni, il pronto ritiro dell’atleta.
  • Non è permessa forma di accompagnamento , pena la squalifica.
  • Gli assistenti potranno avvicinarsi all’atleta solo nell’Area di Neutralizzazione per il tempo necessario per operazioni prettamente di assistenza.
  • Non è vietato usare cuffie, telefoni mobili o espedienti simili nella gare su strada, anche se è consigliabile, per la propria sicurezza e per quella degli altri, farne buon uso.
  • L’abbandono del Circuito è ammesso solo nell’Area di Neutralizzazione e nelle zona riservata alle cure mediche, purché dietro segnalazione ed autorizzazione dei Giudici.
  • La Sosta di riposo è ammessa solo presso l’Area di Neutralizzazione.
  • L’abbandono del Circuito per altre cause non ammesse comporterà la squalifica.
  • Gli atleti sono obbligati a buttare rifiuti, bicchieri, ecc. negli appositi contenitori messi a disposizione (previa squalifica della gara in caso di abbandono dei rifiuti lungo il percorso.
  • Per quanto non previsto dal presente Regolamento, valgono le normative IAAF e FIDAL.

 

 

  • Antidoping

Secondo il disposto delle regole IAAF, FIDAL, CONI e WADA.

 

 

  • Reclami

Vanno presentati in prima istanza in forma verbale al Delegato Tecnico FIDAL, entro 30 minuti dalla pubblicazione ufficiale del risultato delle gare; gli appelli in seconda istanza devono essere presentati alla Giuria d’Appello per iscritto, accompagnati dalla tassa federale di € 100.

  • Consegna pettorali e pacco gara

I partecipanti potranno ritirare personalmente il pacco gara ed il seguente materiale tecnico: 1 microchip (per la rilevazione dei giri percorsi e del tempo conseguito); n. 2 pettorali (1 davanti sul petto e 1 dietro sulla schiena in conformità al Regolamento Tecnico Internazionale; n. 8 spille di sicurezza; lettera con tutte le informazioni necessarie, adesivo con numero di pettorale per deposito borse, etichette adesive numerate (con numero di pettorale) per contrassegnare bevande e rifornimenti personali presso la Marina di Andora (zona partenza/arrivo) Venerdì 28 febbraio dalle 15 alle 18 e Sabato 29 febbraio dalle 7.30 alle 9.00 (a mezz’ora dalla partenza).

Sarà possibile ritirare materiale tecnico e pacco gara di altro atleta/partecipante presentando delega firmata dallo stesso titolare con allegato copia del suo certificato medico e fotocopia di un suo documento di identità.

  • Premiazioni

A tutti i partecipanti : pacco gara con materiale tecnico

A tutti i classificati (con almeno 42,195 mt. la distanza della Maratona): medaglia e diploma (per la stampa istruzioni sul sito www.wedosport.net)

Premiazioni di classifica (sia per la 6 sia per la 12 ore):

Assoluti Donne: premi in natura per le prime 3 atlete.

Assoluti Uomini: premi in natura per i primi 3 atleti

Categorie: premi in natura per i primi 3 atleti di ogni categoria (Fidal e IUTA insieme)

Categorie così suddivise: Promesse/SM34, SM35-44, SM45-54, SM55-64, SM65 e oltre e Promesse/ SF34, SF35-44, SF45-54 SF55-64, SF65 e oltre.

Non sono previsti premi in denaro.

Nota Bene: i premi assoluti e di categoria non sono cumulabili.

 

  • Luogo di svolgimento della 6 e della 12 ore

Le due gare di Ultramaratona si svolgeranno su un circuito asfaltato di lunghezza indicativa di 1900 metri (seguirà misurazione da parte dei Misuratori federali della FIDAL) che partirà e arriverà in Marina di Andora, luogo della UltrAndoraRun.

 

 

  • Risultati – Misurazione ed aggiornamenti

Ogni atleta verrà munito di microchip elettronico, che consentirà la rilevazione cronometrica di ogni giro del percorso. Tale rilevamento sarà soggetto a verifica da parte del Delegato Tecnico della Fidal. Le partenze delle due gare di Ultramaratona saranno collocate sulla linea del traguardo.

Per tutte le gare, ad ogni atleta verranno conteggiati i giri interi di circuito percorsi ed inoltre la parte di giro eventualmente non terminato, in corso di effettuazione allo scadere della propria gara. Per consentire questa rilevazione, a circa mezzora dal termine delle due gare, gli atleti saranno muniti di apposito contrassegno numerato, che dovrà essere lasciato sul punto esatto del percorso raggiunto alla sesta/dodicesima ora, sotto la sorveglianza dei Giudici di Gara.

La sommatoria sarà arrotondata per difetto al metro intero inferiore. Come previsto dai regolamenti Fidal/Iuta di Ultramaratona, saranno ammessi in classifica solamente i risultati superiori alla Maratona, vale a dire a 42,195 km.

Presso il Punto Ristoro sarà disponibile un Display con l’aggiornamento dei risultati parziali di ciascuna gara.

I pettorali, che devono essere posizionati sul petto e sul dorso in modo ben visibile e non devono essere ridotti (Regola 143.8),  all’arrivo non dovranno essere restituiti all’organizzazione.

Il cronometraggio automatico con Chip sarà a cura di Wedosport www.wedosport.net

Nel caso di perdita o non consegna del Chip, il suddetto dovrà essere rimborsato all’organizzazione per la somma di € 15,00

La classifica completa sarà disponibile a partire da sabato 29 febbraio su www.wedosport.net e da lunedì 2 marzo su  www.runrivierarun.it .

Sarà assicurato un servizio fotografico durante le due gare.

La Società organizzatrice è coperta da assicurazione per incidenti in cui potessero incorrere i concorrenti, terzi o cose prima, durante e dopo la manifestazione.

Non saranno consentiti, pena la squalifica dell’atleta:

  • ai sensi della Regola 144.3 (a) del RTI:
  • l’andatura fatta in corsa da persone non partecipanti alla corsa stessa
  • la presenza sul percorso di accompagnatori, né in bicicletta né provvisti di veicoli a motore
  • ai sensi della Regola 240.8 (h):
  • ricevere o rifornirsi o prendere acqua in posto diverso da quelli stabiliti dagli organizzatori

Ai sensi della Regola 144.4 (d) sono consentiti strumenti portati personalmente dagli atleti come dispositivi per il controllo del ritmo cardiaco o della velocità o sensori di andatura, ma non potranno essere usati per comunicare con altre persone.

  • Prenotazioni alberghiere

Gli hotel convenzionati saranno disponibili, il prima possibile, sul sito www.runrivierarun.it

  • Diritto di immagine

L’atleta iscritto alla UltrAndoraRun autorizza espressamente l’utilizzo gratuito della propria immagine, dei propri dati personali insieme alle immagini fisse o in movimento ed alla sua diffusione a mezzo stampa e/o televisione per le finalità divulgative e promozionali, presenti e future, connesse alla UltrAndoraRun e manifestazioni collegate sportive e/o promozionali.

  • Clausola finale di Salvaguardia

Gli atleti ed i responsabili delle Società di appartenenza degli stessi con l’invio della domanda di iscrizione alla UltrAndoraRun dichiarano di conoscere e di accettare il regolamento pubblicato sul sito www.runrivierarun.it

Per tutto quanto non contemplato nel presente regolamento vigono le “Norme per l’Organizzazione delle Manifestazioni 2020” ed il Regolamento Tecnico Internazionale.

Gli atleti che non transiteranno nei punti di rilevazione dislocati sul percorso della UltrAndoraRun saranno squalificati.

  • Mancato svolgimento

Nel caso che la gara venisse annullata, rimandata ad altra data e/o, comunque, non svolta per cause non dipendenti e/o non riferibili alla volontà dell’Organizzazione, ivi inclusa la revoca della autorizzazione allo svolgimento da parte degli Organi Pubblici competenti, l’iscritto non potrà pretendere nulla dall’ASD RunRivieraRun, neppure a titolo di rimborso delle spese sostenute e di quelle a sostenersi in quanto la sottoscrizione della domanda di iscrizione accetta senza eccezioni ciò che scritto e descritto nel vigente regolamento della competizione, attraverso la rinuncia a qualsiasi pretesa di risarcimento del danno e/o di indennizzo e/o di qualsivoglia pretesa reintegratoria e/o satisfattiva di un eventuale pregiudizio patrimoniale subito e subendo.

 

Informazioni

info@runrivierarun.it

L’organizzazione si riserva di modificare il regolamento in qualunque momento, ai fini di garantire una migliore organizzazione della gara. Eventuali modifiche a servizi, luoghi ed orari saranno opportunamente comunicate agli atleti iscritti tramite e-mail oppure saranno riportate sul sito internet www.runrivierarun.it.

COSA ASPETTI?! ISCRIVITI ORA!